La somministrazione di tasse di proprietà, un’altra concessione da parte del Ministero delle Finanze

01.02.2016

Oltre a dare la Public Private Partnership (una forma di cooperazione Stato-privato nel servizio di investimento o come definito dalla World Bank) la somministrazione di IVA, il Ministero delle Finanze al tempo stesso sta continuando il lavoro sul seguito di aggiudicazione della concessione è in questa forma amministrazione fiscale di proprietà.
 
Nel gennaio 2015 il Ministero dell'Economia ha esortato tutti i ministeri e gli enti pubblici di sviluppo proposto e dei servizi di investimento attraverso la forma agevolata di Public Private Partnership (3P).
 
Il Ministero delle Finanze poi gestione 3P ha proposto una tassa di proprietà. Imposta sul patrimonio si traduce in maggiore evasioni fiscali a causa della informalità associato con il settore. Fonti ufficiali Finanza affermato recentemente Monitor che i lavori sul progetto sta continuando.
 
In altri paesi della regione in materia di proprietà tasse rappresentano circa il 2-3% del PIL in Albania, il loro livello è di gran lunga solo 0,3% del PIL, mentre in altri paesi europei questa tassa è raccolta al 6% del PIL che. Tenuto conto delle raccomandazioni del Fondo Monetario Internazionale e della Banca Mondiale, Ministero delle Finanze ha tentato di aumentare la resa inizialmente nel reddito dalla proprietà. Finanze, al momento, non avevano proposto l'applicazione di gestione Ministero dell'Economia 3P dell'IVA.
 
Secondo la documentazione finanza di progetto della proprietà originariamente previsto, il che renderebbe non solo corretta identificazione delle proprietà, ma anche un incremento dei ricavi da questa imposta. Questi servizi si occupano di controllo del mercato da parte fiscale, sembrano essere stati inaccessibili per la pubblica amministrazione.
 
Secondo la Strategia per la gestione delle finanze pubbliche 2017 si concluderà base per l'informatizzazione della nuova tassa di proprietà che tiene conto la creazione di un catasto fiscale.
 
Secondo il documento lo scopo del catasto sarà il consolidamento di tutti i dati esistenti in materia di terreni, fabbricati e proprietari / residenti, e per calcolare l'onere fiscale annuo associato ad ogni proposta. Ogni proprietà sarà dato un numero di identificazione univoco e se il legittimo proprietario, se noto, o residenti, insieme al numero d'identità nazionale per quella persona o entità. L'unità responsabile del catasto non avrà l'autorità per risolvere un'azione legale in conflitto o per verificare la proprietà.
Burimi: Revista Monitor
Enter your report
Messaggio *
Accedi
Nome utente
Password
Hai dimenticato la password? Ricorda