Quantcast

No c’è il sole? Ecco la soluzione

18.08.2014


Tutti coloro che  soffrono di metereopatia possono ora gioire. Ora esiste una nuova terapia alla metereopatia e una soluzione che porterà sempre il sole a splendere nelle vostre case.
 
Si chiama CoeLux il sistema inventato da Paolo Di Trapani, docente presso l’Università d’Italia degli Studi dell’Insubria, che ha trascorso 10 anni a sviluppare questo sistema  che offre la luce del sole artificiale attraverso una finestra  o un lucernario.
 
Una tecnologia tutta italiana che  potrebbe illuminare spazi bui in casa o negli spazi pubblici come le stazioni della metropolitana o gli ospedali.
 
CoeLux riproduce fedelmente la luce naturale utilizzando tecnologia creata attraverso  nanoparticelle e illuminazione a led. Un sistema ottico e uno di rendering fotorealistico imita il processo di diffusione dei raggi del sole grazie ad un effetto 3D. Sono inoltre disponibili diversi modelli del sistema in grado di offrire differenti angolazioni e toni di luci: da quello più caldo a quello che riproduce la luce dei paesi nordici fino a quella che riproduce la luce dell’area del Mediterraneo.
 
La ricerca per questo sistema innovativo è stata finanziata dall’Unione europea e portata alla Convention dell’innovazione di  Bruxelles.

Njoftimet që do të krahasohen

Nuk ka prona per tu krahasuar
The account with the email address already exists on the site. To synchronize with Social Network Login plugin please enter the password to your account on the site.
Accedi
Nome utente
Password
Hai dimenticato la password? Ricorda